Laburnum

Laburnum

Generalmente i maggiociondoli sono considerati dei grossi arbusti, ma non mancano gli alberelli allevati per poterci sostare sotto. Sono piante tipiche dell’ambiente collinare e montano, ma si adattano anche ai giardini di pianura, soprattutto gli ibridi e le cultivar selezionate per la lunga e bella fioritura gialla.

Descrizione

Caratteristica che accomuna i Laburnum sono i fiori papilionacei (5 petali disuguali, uno grande eretto, due laterali le ali e due inferiori detti carena), riuniti in racemi penduli a formare una pioggia cadente di colore giallo in maggio. Foglie trifogliate color verde.

Tutta la pianta è velenosa, in particolare i semi.

Famiglia:
Papilionaceae

Fiori:
Bellissime infiorescenze allungate nelle sfumature del giallo

Dimensioni:
Fino a 5-6 mt di altezza

Irrigazione:
In estate o durante periodi siccitosi. Teme il ristagno

Foglie:
Color verde tenero, trifogliate

Esposizione:
Sole o mezz’ombra

Temperature:
Fino a -25 °C

Terreno:
Fertili o poveri, molto ben drenati, anche sassosi

Potatura:
Solo per eliminare rami rotti o danneggiati

Particolarità

Tutta la pianta è velenosa

<< Torna alla Lista